il sito italiano
per chi suona
la tuba o l'euphonium


gemellato con

www.iltrombone.it

Ciao Euphonium

quartetto di tube e percussioni della Banda Nazionale dell'Esercito Italiano

L’Ensemble “Ciao Euphonium” è nato dalla comune passione, sorta fra musicisti della Banda Nazionale dell’Esercito, per le sonorità ottenibili dalle tube e strumenti congeneri. Il grande crogiuolo di esperienze musicali che il prestigioso corpo musicale militare fornisce, affiancato alla frequenza di Masterclasses tenute da Steven Mead e Patrick Sheridan, ha fatto da base alla formazione del repertorio del gruppo che, oltre ad eseguire trascrizioni dei più popolari brani della letteratura musicale mondiale, si orienta verso composizioni originali scritte per questo organico, al quale si affiancano stabilmente alcuni strumenti a percussione ed in numerose occasioni strumenti solisti di varia tipologia (Clarinetto, Flauto, Marimba).

Il gruppo, che è costantemente attivo in numerose esibizioni concertistiche effettuate per prestigiosi enti ed associazioni, ha debuttato il 2 giugno 1999 nei Giardini del Palazzo del Quirinale (Residenza del Presidente della Repubblica italiana) in Roma, è intervenuto a vari programmi musicali su diverse televisioni locali ed ha sia organizzato che realizzato concerti lezione per le scuole della capitale, producendosi inoltre in performances particolari, quali per esempio quella del dicembre 2001, dove il quartetto ha eseguito presso il teatro Valle di Roma, alla presenza delle più alte cariche dello Stato, l’ Inno Nazionale appositamente adattato dal M° Fulvio Creux; per l’Esercito è inoltre frequentemente chiamato ad effettuare concerti offerti a Capi di Stato Maggiore e Ministri di vari Paesi stranieri.

I componenti del gruppo, che si alternano a seconda delle circostanze, sono:

  • Giuseppe Buono (Euphonium)
  • Renzo Tomò (Euphonium – Baritone)
  • Antonio Tirelli (Tuba)
  • Carmelo Triscari (Tuba Sib)
  • Aristide Tomassetti (Percussioni)

In passato hanno collaborato con l'ensemble

  • Maurizio Garofalo (Euphonium – Baritone)
  • Sergio Cesolini (Tuba Mib)

CiaoEuphonium5.JPG (70552 byte)

CiaoEuphonium2.JPG (1331902 byte)

CiaoEuphonium3.JPG (374082 byte)

CiaoEuphonium4.jpg (870434 byte)

CiaoEuphonium6.JPG (344853 byte)

CiaoEuphonium7.jpg (148645 byte)

visualizza il filmato

Giuseppe Buono

GiuseppeBuono.jpg (24466 byte)Nato in Sicilia nel 1963, ha iniziato lo studio dell’euphonium come autodidatta e, dopo aver svolto attività in vari complessi bandistici, si è arruolato come sottufficiale nell’Esercito conseguendo la qualifica di “musicante” ed entrando a far parte della Banda dell’Esercito. Ha proseguito parallelamente gli studi dello strumento partecipando tra l’altro a master class tenute da solisti e docenti quali Steven Mead, Patrick Sheridan, Jacques Mauger, Rex Martin.

Nel 1997 ha vinto il concorso nazionale per 1° Euphonium nella Banda dell’Esercito, incarico che ricopre tuttora, esibendosi in molte occasioni anche come solista; tra queste si ricordano l’esecuzione della romanza “Di Provenza il mar, il suol” (dall’opera "La Traviata" di Verdi) effettuata il 10 maggio 2001 in occasione delle Celebrazioni Verdiane a Parma, e quella dell’“Aria di Sarastro” (dal "Flauto Magico" di Mozart) effettuata il 31 agosto 2004 all’Auditorium Parco Della Musica in Roma in occasione delle “Celebrazioni Mozartiane”, e “L’aria di chiesa” di Stradella eseguita il 12 ottobre 2004 nella Cattedrale di San Patrizio a New York in occasione delle manifestazioni del “Columbus Day”.

È tra i fondatori del quartetto di tube “Ciao Euphonium”. Svolge inoltre una costante attività in complessi di rilievo quali la banda “Stanislau Silesu” di Samassi (con la quale ha partecipato al 14° "World Music Contest”, categoria eccellenza, di Kerkrade), il complesso bandistico “Ennio Porrino” di Elmas (CA) e la banda musicale Città di Ferentino (FR) con la quale ha partecipato in più occasioni al Concorso Internazionale di Riva del Garda.

Svolge un’intensa attività concertistica anche con l’Orchestra di Fiati dell’Unione Musicale Ciociara.

Renzo Tomò

RenzoTomo.jpg (17784 byte)Nato il 10 agosto 1964 ad Albano Laziale (RM), a nove anni ha iniziato a suonare la tromba nella Banda di Pavona (RM) ed a tredici anni è stato chiamato a suonare nella Fanfara dei Bersaglieri in congedo di Roma dove ha iniziato lo studio della tromba con il Maestro Franco Oppedisano.

Nel 1982 ha vinto il Concorso alla Scuola Allievi Sottufficiali dell’Esercito, dove, ottenuta la specializzazione di “musicante” è entrato a far parte della Banda dell’Esercito come 1° Tromba in Sib Basso. Ha proseguito privatamente gli studi di teoria ed armonia. Dal 1990 al 1996 ha diretto la banda cittadina “V. Bellini” di Pavona.

Più tardi si è dedicato all’euphonium, divenuto il suo strumento prediletto, da principio come autodidatta e successivamente con la partecipazione a master class tenute da Steven Mead, Patrick Sheridan e Rex Martin, al punto di risultare vincitore, nel 1997, del Concorso di 2° Flicorno Tenore presso la Banda dell’Esercito dove opera a tutt’oggi. Prende parte all’attività di vari complessi bandistici di rilievo quali l’Unione Musicale Ciociara e la Banda di Ferentino.

Nel 1999, insieme ad altri quattro musicisti, ha costituito il Quartetto di Tube e Percussioni “Ciao Euphonium “della Banda dell’Esercito.

Antonio Tirelli

AntonioTirelli.jpg (22872 byte)Nel 1995, sotto la guida del M° G. Cascone ha conseguito il diploma di trombone presso il conservatorio di Catania. Nel 2001 si è diplomato  in basso tuba al conservatorio di Cosenza con i Maestri A. Coschina e M. Barsotti.

Ha seguito corsi di perfezionamento con S. Mead, O. Gazzoldi, M. Barsotti, R. Bobo, E. Pokorny.

Ha collaborato con il Teatro Bellini di Catania, con l’orchestra sinfonica siciliana e con diverse orchestre di fiati della Sicilia incidendo vari CD di musica originale per banda e colonne sonore.

Dal 2007 è vincitore del posto di 3° Tuba nella banda Nazionale dell’Esercito e in seno a questa collabora, dal 2009, con il Quartetto di Tube e Percussioni.

Carmelo Triscari

CarmeloTriscari.jpg (46180 byte)Ha iniziato lo studio della tuba nella Banda Cittadina di Galati Mamertino (Messina) con il M° Giuseppe Emanuele e successivamente ha frequentato presso il Conservatorio Statale di Salerno il “Corso straordinario di tuba” (unica cattedra esistente, all’epoca, in Italia) con il M° Vincenzo Manzo, conseguendo il diploma nell’anno 89/90.

Sin dal 1984 era entrato a far parte della Banda Nazionale dell’Esercito collaborando inoltre con diverse formazioni strumentali quali l’“Italian Brass Ensemble”, il “Gruppo di ottoni di Perugia”, il Gruppo di Ottoni della Scuola Popolare di Musica del Testaccio di Roma. Nel 1998 ha vinto il Concorso Nazionale per il posto di 1° Tuba in Sib presso la Banda Nazionale dell’Esercito, con la quale svolge a tutt’oggi un’ampia attività concertistica in prestigiose sedi.

Nel dicembre 1999, come componente dell’insieme di ottoni “Euphonos”, ha suonato presso la Basilica di San Pietro in occasione della apertura della Porta Santa effettuata per il Giubileo da S.S. Giovanni Paolo II.

Ha frequentato master con Roger Bobo, Sam Pilafian, Rex Martin, Patrick Sheridan.

È tra i fondatori ed animatori dell’insieme di Tube e Percussioni “Ciao Euphonium”.

Aristide Tomassetti

AristideTomassetti.jpg (21818 byte)Nato a Celano (AQ) nel 1963, ha iniziato gli studi musicali di tromba sotto la guida del padre Luigi (direttore della locale banda musicale) proseguendoli poi presso il Conservatorio “A. Casella” dell’Aquila, dove ha conseguito il diploma nel 1984.

Chiamato alle armi nel 1985, è stato assegnato alla Banda dell’Esercito dove, per necessità di servizio, è stato impiegato anche come esecutore alle percussioni. Ne è nata una inguaribile passione per questi strumenti che l’ha portato a proseguire gli studi specifici con il fratello Alessandro, docente al conservatorio dell’Aquila, ed a raggiungere un livello professionale tale da poter vincere, nel 1997, il Concorso Nazionale da Percussionista presso la Banda dell’Esercito con la quale presta a tutt’oggi la sua opera come timpanista nel non semplice repertorio del complesso.

Fin dalla sua fondazione, è percussionista del Quartetto di Tube e Percussioni “Ciao Euphonium”.

 

Repertorio

  • Andrea Gabrieli Ricercar del duodecimo tono (arr. Richard Barth)
  • Giovanni Gabrieli Canzone per sonare n° 4 (arr. Skip Gray)
  • George Friderich Handel Coro dal Giuda Maccabeo (arr. Marco Silvi)
  • Wolfgang Amadeus Mozart Ave Verum Corpus (arr. Bruno Seitz)
  • Ernst Thilo Kalke Requiem for a dead little cat
  • Ernst Thilo Kalke Jumbos Holiday
  • Piotr Illich Tchaikovsky Sleeping Tuba Waltz (arr. John Fletcher)
  • Anonimo Italian Dances: La paduana del re, Gagliarda il burato, Pavana el todesco, Saltarello della ragione (trascr. Hans Mooren)
  • Johann Sebastian Bach Contrappunto IX (arr. Peter Rauch)
  • Henry Mancini The Pink Panther (arr. Jay Krush)
  • Henry Mancini Baby Elephant Walk (arr. Ingo Luis)
  • Anonimo Antica aria popolare (arr. Fulvio Creux)
  • Scott Joplin The Strenuous Life (arr. Walter Lex)
  • John Philip Sousa Belle Chicago March (arr. Skip Gray)
  • Duke Ellington It don’t mean a thing (arr. Hans Weichselbaumer)
  • Anonimo Londonderry Air (arr. Paul Simons)
  • Louis Armstrong When the Saints Go Marchin’ in (arr. James A. Garret)
  • Original Dixieland Jazz Band Tiger Rag (arr. Jack Gale)
  • Lennie Niehaus Brass Tacks
  • Lennie Niehaus Miniature Jazz Suite n° 1
  • Lennie Niehaus Christmas Jazz Favorites n° 1: O Com, All Ye Faithfull,The First Noel, It Came Upon The Midnight Clear, God Rest Ye Merry Gentlemen
  • Bayerische Polka (arr. Dankwart Schmidt)
  • Francesco Marsili Canzone Antica (arr. Fulvio Creux)
  • Hamilton Green Triplets (arr. Renzo Tomò per marimba e quartetto di tube)
  • Anonimo Astro del Ciel (arr. Renzo Tomò)
  • Renzo Tomò Omaggio Al Trentino
  • Anonimo La Montanara (arr. Renzo Tomò)
  • Happy Mallets (per marimba e quartetto)
  • Fulvio Creux Fuga in sol minore
  • Bepi De Marzi Signore delle Cime (arr. Fulvio Creux)
  • Goffredo Mameli Il Canto degli Italiani (arr. Fulvio Creux)
  • Addio mia bella addio (arr. Fulvio Creux)
  • Fulvio Creux Echi di trincea
  • Alfred de Vita Carnevale di Venezia (arr. Renzo Tomò)
  • Morlacchi Il Pastore Svizzero (arr. Fulvio Creux per flauto e Quartetto di Tube)

Contatti

Posta elettronica
renzo.tomo@fastwebnet.it
Telefono
329 9840769
Richieste di prestazioni artistiche
Stato Maggiore dell'Esercito - V Reparto - Ufficio Affari Generali - via XX Settembre - 00100 - Roma

TubaForum.it (info@tubaforum.it) © 2004